Il futuro della Colombaia

L'intervista a Luigi Biondo in cui illustra le modalità della concessione della Colombaia ai privati.

Pubblicità
<tonno auriga

L’approfondimento di oggi dedicato all’affidamento in concessione della Colombaia ad un’azienda di Palermo, in parte spagnola. L’antico castello di mare diventerà museo ed un resort di lusso.

La città spaccata sull’affidamento della Colombaia. I cittadini preoccupati sul futuro del castello affidato a privati. La querelle divampa sui social, le preoccupazioni arrivano soprattutto da chi negli anni si è sempre disinteressato della torre simbolo della città.Abbiamo ascoltato l’arch Luigi Biondo direttore del polo museale che ha seguito l’iter di assegnazione all’impresa Seidita di Palermo che sembrerebbe lavorare in sinergia con una importante società spagnola che gestisce attività ricettive di lusso.

GUARDA IL SERVIZIO CON L’INTERVISTA A LUIGI BIONDO