Pubblicità
<tonno auriga

Con l’arrivo del caldo puntuale nella montagna di Erice si ripresenta il problema degli incendi. Un rogo è divampato poco fa alle pendici del Monte, alle spalle dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani e della Cittadella della salute, una zona ogni anno puntualmente interessata dagli incendi. Al momento sono in corso le operazioni di spegnimento del rogo, che si è sviluppato in più punti, con la colonna di fumo che si vede dal centro abitato di Casa Santa. Sul posto sono presenti diverse squadre dei vigili del fuoco, forestale e protezione civile. A causa della fiamme, è stata chiusa la strada di Martogna che collega Trapani ad Erice. Le fiamme al momento si trovano sotto l’area boschiva di Martogna e nei pressi di piano Guastella, alimentate dai caldi venti che provengono da Sud. Il che rende ancora più difficoltoso le operazioni di spegnimento. Tant’è che per domare le fiamme si è reso necessario l’intervento di un canadair, attualmente impegnato sul posto per spegnere l’incendio.

Ma.To.