Pubblicità
<tonno auriga

Domenica all’insegna dell’ambiente e delle attività all’aria aperta ieri nell’area del lago Baiata di Paceco dove si punta all’istituzione di un vero e proprio parco.

L’iniziativa è stata organizzata dal coordinamento delle associazioni “pro parco Baiata” con il patrocinio del Comune di Paceco. La festa per il “Parco Baiata”, giunta all’ottava edizione, punta ad accedere i riflettori sul progetto di riqualificazione ambientale e valorizzazione dell’area, dove da anni si parla della realizzazione di un vero e proprio parco. La novità di quest’anno è che, una volta definito la titolarietà della proprietà dell’invaso, che appartiene alla Regione, si potrà adesso andare verso la stipula della convenzione tra il Comune di Paceco e l’assessorato regionale delle acque, come annunciato dal sindaco Giuseppe Scarcella. La convenzione spianerà dunque la strada alla predisposizione del progetto esecutivo che permetterà di partecipare ai bandi europei per accedere al finanziamento e realizzare così il Parco Baiata. Intanto ieri sotto davanti il lago Baiata è stato proposto un piccolo assaggio di ciò che l’area potrebbe diventare, con tante attività che hanno visto protagonisti diverse associazione oltre che gli scout, che hanno aperto la giornata di festa con il rito dell’alza bandiera e l’inno di Mameli.

Mario Torrente

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE