Pubblicità
<tonno auriga

Nessuno sbarco fantasma, nessun furto. Il gommone rinvenuto, questa mattina, sul lungomare Dante Alighieri aveva avuto una avaria e il proprietario lo aveva lasciato lì

. Giallo risolto. Il gommone rinvenuto, questa mattina, a Trapani, sul lungomare Dante Alighieri aveva avuto una avaria e il proprietario lo aveva lasciato lì per ritornare, poi, a riprenderlo. E’ quanto raccontato dall’interessato ai militari della Guardia costiera che sono risaliti a lui tramite la matricola del natante. Il gommone alla deriva aveva fatto scattare l’allarme sbarchi. Così alla litoranea oltre ai militari della Capitaneria di porto, sono intervenuti gli agenti di polizia e i militari della Guardia di finanza. Di migranti, però, nessuna traccia. Si pensava anche che il gommone fosse stato rubato. Alla fine, però,  a far luce sulla vicenda è stata la Guardia costiera che è riuscita a rintracciare il proprietario.