E’ in finale. Daria Biancardi, ieri sera, si è aggiudicata il posto nella puntata conclusiva di All Together Now, il game show musicale condotto da Michelle Hunziker, che andrà in onda giovedì 20 Giugno su Canale 5. E Non appena i riflettori di “All Together now” si saranno spenti, la Biancardi inizierà un tour che toccherà tutte le province. Ad agosto è prevista anche una tappa nel trapanese.

Novantanove giurati su 100, non hanno avuto dubbi e durante l’interpretazione di Daria del brano “Mac Arthur Park” di Donna Summer, sono scattati in piedi e hanno iniziato a ballare e cantare. Un muro di artisti (alto 8 metri) che è rimasto incredulo di fronte alla potenza vocale, alla precisione tecnica e alla capacità d’interpretazione di Daria che, così, è entrata nella “benedetta dozzina” di finalisti dello show.

Per molti di loro è la favorita. Per la cantante Antonella Lo Coco “Lei è la voce. Non esagera mai, delicata quando deve esserlo ma anche diretta come una spada”, per la modella Yuma “lei è perfetta, da quando ha cominciato a cantare ci siamo guardati tutti e ci siamo detti, vabbé che le vuoi dire”, complimenti anche dalla cantante americana Sherrita Duran “sei bravissima, hai una voce potente e la sai usare”. Il potere evocativo delle metafore di J-Ax hanno fatto da chiusa “entri con questo sorriso angelico, da brava ragazza poi appena parte la base diventi una Dominatrix: il microfono è la tua frusta e la voce il tuo schiaffo. Grande, ci hai preso a tutti”.

Ma la Biancardi non è nuova a questa reazione del “muro”, già infatti nella prima puntata con l’interpretazione di Gloria (di Umberto Tozzi) e poi di Last Dance (di Donna Summer) li aveva conquistati praticamente tutti, mandando in visibilio anche gli ospiti della puntata ovvero i Boomdabash. 

Non resta che incrociare le dita e fare il tifo per questa cantante palermitana dalla “voce nera” che ad ogni performance lascia tutti a bocca aperta.