Pubblicità
<tonno auriga

Al triplice fischio finale a piazza Vittorio Emanuele è esplosa la festa per la promozione de Trapani in serie B. In migliaia hanno seguito la partita dal maxischermo predisposto dal Comune. È stata una serata magica,  con le bandiere granata hanno sventolato fino a notte tarda, tra la gioia dei tifosi e l’euforia di un’intera città per l’importante traguardo raggiunto. Dopo mezzanotte a piazza Vittorio è arrivata la squadra sull’autobus scoperto dell’Atm. I giocatori, con in testa mister Italiano, sono stati accolti da una marea di gente, tra applausi e ritornelli. Ad accoglierli sul palco, il sindaco Giacomo Tranchida che ha ringraziato la squadra a nome di tutta la città. Il primo cittadino ha poi donato la sua maglia granata con scritto “Tranchida”, ricevuta tempo addietro dal dottore Mazzarealla, ad Italiano. Giacomo Tranchida, dopo avere ringraziato tutti, ha quindi chiuso il suo intervento sulla necessità di fare presto per iscrivere il Trapani nel campionato di serie B. “Noi – ha detto il sindaco – vogliamo una gestione societaria affidabile. E il Comune di mette la faccia. Oggi e per il futuro. Punto”.

GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVENTO DEL SINDACO GIACOMO TRANCHIDA A PIAZZA VITTORIO EMANUELE DURANTE I FESTEGGIAMENTI PER LA PROMOZIONE DEL TRAPANI IN SERIE B