Pubblicità
<tonno auriga

Spazzatour. Questo il titolo del brano di Roberta Prestigiacomo che tanti musicisti trapanesi hanno voluto dedicare alla propria città per essere più vivibile e pulita.

Il nostro mare, il territorio, le nostre coste. Un viaggio immaginario che prende spunto da una domenica mattina in giro per la città perché “Trapani pulita é più bella”. Tanti rifiuti ingombranti abbandonati nelle spiagge con un mare che diventa deposito della nostra inciviltà. Triste metafora di ciò che accade ogni giorno soprattutto dalle parti del centro storico. Cosi, alla cantautrice Roberta Prestigiacomo, lo scorso gennaio, viene l’idea di sensibilizzarci per una maggior consapevolezza dell’ambiente che ci circonda. Un idea che viene prontamente condivisa dall’amministrazione comunale ed Energetica Ambiente. Una ventina i musicisti trapanesi che poi hanno arrangiato “Spazzatour”, questo il titolo del brano, sotto la sapiente produzione della Rinoscky Records di Rino Marchese. Con Roberta, hanno cantato la sorella Adriana, Rubina,  Manuela Noce, Adriana Ciruolo, Sabrina Grimaudo, Danilo Pappalardo, Alessandro Flores e Natale Curti. A dare “calore e colore” anche Jaka e Roberto Gervasi. I musicisti, invece sono stati Alberto Anguzza alla tromba ed il Maestro Mauro Carpi col suo inseparabile violino; ed ancora, Giuseppe Santoro, Giovanni Schifano, Giuseppe Morfino, Giovanna Piacentino e Maria Trombino. Una clip realizzata da 2 fra i più brillanti videomaker del territorio: Francesco Siro Brigiano e Tancredi Bettio. GUARDA IL VIDEO CLIP