Pubblicità
<tonno auriga

In mare le motovedette dalla Guardia costiera, ma il natante non è stato ancora individuato

Una imbarcazione in difficoltà che rischiava di affondare ha fatto scattare l’allarme, questa mattina, al largo di Marettimo. Non si sa ancora quante persone a bordo e la loro nazionalità. Si ipotizza, tuttavia che si possa trattare di migranti. A segnalare, alla sala operativa della Guardia costiera, la presenza del natante in difficoltà, sarebbe stato un peschereccio. Immediate le operazioni di soccorso coordinate dalla Capitaneria di porto di Palermo. In mare anche le motovedette di stanza a Trapani, Pantelleria e Marettimo. Fino a questo momento l’imbarcazione in difficoltà non è stata ancora individuata. Circostanza, questa, che fa temere il peggio, ossia un naufragio al largo della più lontana delle isole Egadi.