Pubblicità
<tonno auriga

Dopo il comunicato chiarificatore del Trapani Calcio circa la regolarità della fideiussione, ora l’attenzione si sposta inevitabilmente sulla figura del prossimo tecnico alla guida della squadra granata.

Dopo la nomina del cda che ha visto l’elezione di Heller a presidente del Trapani, e non di Luigi Foffo come vice, come erroneamente detto da noi ieri, ora chiaramente la testa è alla prossima stagione sul campo, grazie anche al comunicato di ieri della società granata che ha chiarito la questione “timbri sulla fideiussione “. Questo quanto si legge:”La Direzione Generale di Generali Italia Spa ha già provveduto a riscontrare via pec la richiesta pervenuta da Deloitte, confermando l’assoluta autenticità della fideiussione e la conseguente copertura della stessa. Non è sorto pertanto presso la sede della Lega B alcun dubbio sull’autenticità della fideiussione emessa da Generali Italia Spa ai fini dell’ammissione al campionato del Trapani Calcio”. Con buona pace, a meno di esito negativo da parte della Lega il 4 luglio, dei dettrattori. Intanto, come comunicato dalla stessa società, Entro la fine della settimana prossima si provvederà alla scelta del prossimo direttore sportivo e dell’allenatore. In queste ore si stanno diffondendo i nomi dei possibili papabili nel ruolo di tecnico. Tre nomi su tutti: Gilardino, Pillon e Drago. Non ci resta che aspettare. Domani sera invece è tempo di festeggiare la Serie B con la nuova società. Appuntamento a Piazza Vittorio Emanuele alle 21.