Pubblicità
<tonno auriga

Si è svolta ieri a Modica

Dopo la prima semifinale al Conad Superstore Trapani, che  ha visto qualificarsi lo chef di  Castellammare del Golfo, Mirko Catanzaro, ieri seconda tappa a Modica del concorso gastronomico  che punta a scoprire nuove talenti siciliani.  A gareggiare, sempre con una  ricetta a base di cous cous, Nicola Bandi di Trapani e Serena Domante di Favara, in provincia di Agrigento. A vincere, con la ricetta dal titolo “I colori delle emozioni” è stata quest’ultima.

A giudicare i piatti , come sempre, due giurie,  una popolare e una tecnica,  formata dallo Chef Ninni Radicini di Modica,  dall’imprenditore siciliano Innocenzo Pluchino, dal giornalista enogastronomico Damiano Chiaramonte,  da Santo Italia e  Giovanni Anania, rispettivamente Vicepresidente e Direttore marketing di Conad Sicilia, e da Eugenio Migliore, Maestro della Nazionale di Fioretto assoluta.

Terzo e quarto appuntamento a Palermo, giovedì 11 e venerdì 19 luglio, quando sarà proclamato il vincitore del contest al Conad Superstore in via Ugo La Malfa. Lo chef entrerà a far parte della squadra italiana in gara al Campionato del mondo di cous cous che si svolgerà a San Vito Lo Capo a settembre.