Pubblicità
<tonno auriga

Valerio Cimino è stato a Mazara del Vallo

A Mazara del Vallo, si è svolto nella serata dell’11 luglio un incontro fra i neo presidenti dei Club Rotary di Mazara e Salemi, il dott. Domenico Di Maria e l’avv. Giuseppe Ferro, e il Governatore Rotary Distretto 2110, dott. Valerio Cimino; all’incontro hanno partecipato i rispettivi segretari, Giuseppe Sinacori, Salvatore Caradonna e Fausto Assennato, componenti dei Direttivi dei Club di Mazara e Salemi ed alcuni ospiti.       

Ad aprire i lavori, dopo il rituale del “rintocco della campana” e l’ascolto in piedi degli inni, quello italiano, del Rotary e quello Europeo, e la lettura dell’invocazione rotariana da parte della prof.ssa Valeria Alestra, è stato il presidente del Club Rotary di Mazara, dott. Domenico Di Maria, il quale ha ringraziato il Governatore Cimino per la visita e portato il suo saluto ai partecipanti.      

Domenico Di Maria, sottolineando l’importanza delle attività del Club attraverso l’azione interna, professionale, di interesse pubblico, internazionale e quella rivolta alle giovani generazioni, ha illustrato alcuni progetti che saranno intrapresi dal Club di Mazara nel corso dell’anno rotariano dedicati a temi fondamentali quali la tutela e sostenibilità ambientale, la salvaguardia della salute, la solidarietà sociale nell’ambito della comunità mazarese.  

Su proposta del socio Danilo Di Maria, che ne ha letto il ricco curriculum professionale, il cap. Gianluca Esposito, comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Mazara del Vallo, è stato nominato socio onorario del Club Rotary di Mazara. Nel suo discorso, con molta emozione, il cap. Esposito ha sottolineato l’importanza della condivisione e della conoscenza alla base di ogni forma di attività sociale.    

Successivamente è intervenuto il presidente del Club Rotary di Salemi, avv. Giuseppe Ferro, il quale ha ringraziato per l’invito il Club Rotary di Mazara, ha portato i suoi saluti al Governatore Cimino e si è soffermato sul motto “Il Rotary Connette il Mondo” lanciato dal presidente internazionale del Rotary, Mark Daniel Maloney, all’Assemblea Internazionale 2018.

E’ stato proiettato un video relativo al curriculum del Governatore Rotary Distretto 2110, dott. Valerio Cimino, il quale ha poi preso la parola ringraziando tutti per la grande accoglienza. Cimino ha centrato il suo discorso sui alcuni temi che caratterizzeranno l’anno rotariano 2019-2020, il servizio, la famiglia del Rotary. Ha parlato della necessità di far crescere i Club del Distretto attraverso un maggiore dinamismo e azioni innovative e con il coinvolgimento diretto dei giovani del Rotaract e dell’Interact, e delle famiglie dei soci.

Il Governatore ha poi parlato dell’azione in prospettiva internazionale secondo i valori delle Nazioni Unite. “Se non c’è cambiamento in noi, non possiamo cambiare la società e quindi il Mondo – ha detto”. Cimino, da ambientalista molto impegnato, si è soffermato sul tema del patrimonio ambientale e sulla sua salvaguardia: “bisogna fare non apparire”. Infine ha voluto ricordare le priorità dettate dal Presidente Internazionale del Rotary, attraverso il motto “Il Rotary Connette il Mondo”, la priorità interna di accrescere la base dei soci aderenti al Rotary, e quella esterna relativa alla lotta alla polio per la quale è stata indetta una giornata mondiale, il 24 ottobre. Il Governatore del Distretto 2110 ha concluso il suo intervento illustrando i diversi progetti del suo mandato.