Pubblicità
<tonno auriga

E’ accusato di aver occupato abusivamente un tratto della spiaggia libera

Sequestri ed una denuncia. E’ il bilancio di un blitz messo a segno  dai militari del Nucleo di polizia giudiziaria della Guardia costiera di Trapani all’interno di uno stabilimento balneare di Favignana. Il proprietario è chiamato ora a rispondere di occupazione abusiva di pubblico demanio.  Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati sequestro 8 ombrelloni, 16 lettini,  3 tavolini e 8 basi in cemento per ombrelloni. Dai controlli effettuati dai militari sarebbe emerso che il proprietario del lido aveva occupato abusivamente un tratto della spiaggia libera dove avrebbe piazzato la propria attrezzatura. Inoltre sarebbe emerso che l’imprenditore era in possesso dell’autorizzazione al solo noleggio di sdraio ed ombrelloni in presenza di avventori. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.