Pubblicità
<tonno auriga

Tentata evasione circa un’ora fa dal Tribunale di Trapani. Protagonista dell’episodio un detenuto trapanese D.B.L., recluso presso l’Ucciardone di Palermo, che questa mattina si trovava in città per prendere parte ad un processo. L’uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, avrebbe chiesto agli agenti della Penitenziaria di essere accompagnato alla toilette. Pochi minuti dopo avrebbe tentato la fuga. Dopo aver strattonato violentemente un agente che cadendo avrebbe battuto il ginocchio, l’uomo ha cominciato a correre cercando di raggiungere l’uscita del Palazzo di Giustizia ma è stato immediatamente bloccato dagli altri agenti e dai carabinieri di guardia. L’agente aggredito, appartenente al nucleo traduzioni di Palermo, è stato trasportato presso il pronto soccorso del Sant’Antonio Abate.