Pubblicità
<tonno auriga

Trovati oltre 7.000 pannelli fotovoltaici dismessi e considerati dunque rifiuti Raee

Controlli presso l’impianto fotovoltaico industriale di contrada Ballottella da parte dei Carabinieri di concerto con l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale di Trapani. Trovati oltre 7.000 pannelli fotovoltaici del valore di circa 700 mila euro, dismessi e considerati dunque rifiuti Raee, accatastati sul terreno all’interno del sito, in violazione delle norme ambientali. Un 46enne napoletano, rappresentante legale di una grossa ditta è stato denunciato. Sempre i Carabinieri hanno denunciato a piede libero anche un 48enne ed un 40enne, entrambi trapanesi, responsabili di aver creato una discarica abusiva e non autorizzata di rifiuti pericolosi. I Carabinieri hanno posto sotto sequestro un’area recintata sita in via San Clemente, di proprietà di uno dei due denunciati, destinata a discarica abusiva dove erano stati abbandonati due autovetture, due elettrodomestici in disuso, due bombole da gas vuote, otto serbatoi di eternit, vario materiale di risulta e sfabbricidi.