Pubblicità
<tonno auriga

Squadre del Comune stanno ripulendo i campetti che insistono nella zona di via Tenente Alberti. Presenti la Polizia, le Guardie Ambientali e i Vigili Urbani

I campetti di viale Marche, nel cuore del quartiere popolare di Sant’Alberto, da anni si trovano in condizioni di degrado e abbandono, completamente vandalizzati e pieni di rifiuti di ogni genere. Questa mattina, squadre del Comune hanno cominciato a ripulire il campetto da calcio. Presenti gli agenti di Polizia del Cit, controllo integrato del territorio, le Guardie Ambientali, i Vigili Urbani e il personale dell’assessorato ai servizi sociali. L’impianto venne ristrutturato durante il primo mandato del sindaco Fazio per essere affidato a diverse associazioni. Da anni si trova però in stato di abbandono e in balìa dei vandali. Da punto di ritrovo per i bimbi del quartiere a centrale di spaccio e rifugio per i tossicodipendenti. A nulla sono valse negli anni le segnalazioni e le proteste da parte degli abitanti della zona, che oggi sperano in un vero intervento di recupero.

GUARDA IL SERVIZIO E LE INTERVISTE A ENZO ABBRUSCATO E GIOVANNI PARISI