Pubblicità
<tonno auriga

Un concerto lirico gratuito a Capaci con “I Solisti di Operalaboratorio” per chiudere il Festival Falcone e Borsellino. Domani, venerdì 19 luglio, alle 21, nell’atrio della scuola elementare di Capaci Alcide De Gasperi dd Gaetano Longo (via J.F. Kennedy), si terrà la serata finale del festival a cura de I Teatranti Instabili che ha tenuto compagnia e intrattenuto il pubblico dal 23 maggio. Si tratta di un saggio di musica dal Regno delle due Sicilie. Al pianoforte Beatrice Cerami, Guglielmo Grimaldi, Danilo Lombardini. I cantanti Federica Alfano, Carolina Dragotto, Beatrice Grimaldi, Sofia Todaro, Luisa Filizzola, Lorena Scarlata Rizzo, Gianmarco Randazzo, Christian Rimasti, Andrea Ciacio. Durante la serata ci sarà la consegna dei premi decretati dal giudizio della giuria di qualità e dal pubblico. Il comitato organizzatore, quest’anno, ha istituito la menzione d’onore in memoria di Sebastiano Tusa, che sarà assegnata a chi si è contraddistinto per l’impegno e l’abnegazione nei confronti del territorio e della legalità. La menzione Francesca Morvillo sarà invece assegna a uno dei bambini che hanno partecipato al laboratorio “Dal testo alla messa in scena” e che hanno portato in scena “Il prigioniero di Azkaban”. I bambini più grandi inoltre hanno espresso il deisiderio di continuare la formazione teatrale sotto la guida di Maria Ansaldi, già direttrice artistica del festival, mettendo in scena una commedia. Gli ospiti che interverranno avranno il piacere di consegnare i premi, insieme alla direttrice artistica del Festival Maria Ansaldi. La serata sarà condotta dalla giornalista Giada Lo Porto che per l’occasione indosserà un abito creato apposta per lei da Francesco Davì per conto de I teatranti Instabili. L’ingresso è libero. Presenti il sindaco in carica, Pietro Puccio, l’assessore all’istruzione Rita Di Maggio, Il presidente UILT Lillo Ciotta, Il presidente del centro studi, Luigi Progno.