Pubblicità
<tonno auriga

Definita, dal presidente del consiglio comunale di Trapani, Peppe Guaiana, la nuova sessione di lavori consiliari del capoluogo. Consiglio convocato per il 25 ed il 29 luglio alle ore 19:00.

Il presidente del consiglio comunale ha fissato il prossimo calendario di sedute consiliari in attesa della pausa estiva per poi riprendere a settembre. Ma prima della pausa, ovviamente, l’assemblea di Palazzo Cavarretta è chiamare a dire la sua sul bilancio di previsione che non è ancora stato approvato dall’Amministrazione Comunale .

Il 25 luglio, in ogni caso, i consiglieri comunali del capoluogo sono chiamati a dibattere i seguenti punti all’ordine del giorno: punto 6, riconoscimento di un debito fuori bilancio ammontante 2310 euro circa per il pagamento di alcune spese legali; il punto numero 4 relativo all’adeguamento del compenso dei revisori dei Conti; e infine il punto numero 9 relativo alla mozione che riguarda le misure per la tutela del decoro, vivibilità e della salute pubblica e incolumità con l’istituzione di aree attrezzate e divieto di fumo e di abbandono di rifiuti priovenienti da fumo sulle spiagge trapanesi.

Il 29 luglio si darà, invece, seguito al punto 3 all’ordine del giorno relativo alle attivita’ ispettive. Rimangono da definire le trattazioni dei punti relativi al regolamento per le sponsorizzazioni di lavori, servizi e forniture e quello sull’approvazione del PAES, piano di azione energia sostenibile del Comune.