Pubblicità
<tonno auriga

Il giudice Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta verranno ricordati oggi a Custonaci, presso il campo sportivo di Cornino, dove è in programma la tradizionale manifestazione “In memoria di Paolo”. organizzata dal “Centro Studi Dino Grammatico” in collaborazione con l’ACD Custonaci, anche per questa edizione 2019 particolare attenzione verrà data alle nuove generazioni, che saranno, come sempre, i veri protagonisti dell’evento. La novità del 2019 è l’incontro sportivo «Un calcio alla mafia”. L’appuntamento è fissato per le 18,30 presso il campo sportivo. Altre manifastazioni sono i programma in Provincia. A Gibellina, il Festival Internazionale delle Orestiadi rende omaggio alla memoria di Paolo Borsellino attraverso il teatro civile. Alle 21,15, al Baglio Di Stefano, andrà in scena “Le parole rubate”, scritto dai giornalisti Gery Palazzotto e Salvo Palazzolo, interpretato da Gigi Borruso ed accompagnato dalle musiche di Marco Betta, Diego Spitaleri e Fabio Lannino. A Marsala la Compagnia “Stabile Assai” della Casa di Reclusione di Rebibbia presenta lo spettacolo “Il Coraggio della Legalità”, di Antonio Turco e Cosimo Rega. La rappresentazione teatrale, proposta dall’Associazione “Il Profeta”, si terrà al Complesso San Pietro alle ore 21,30, e vede in scena attori detenuti ed ex-detenuti, educatori e musicisti professionisti. La strage di Via D’Amelio sarà ricordata a Campobello di Mazara, con la rappresentazione teatrale “Cauru”, promossa dall’Amministrazione comunale, in programma alle ore 21, al Baglio Florio delle Cave di Cusa. Lo spettacolo teatrale di Francesco Randazzo, vincitore del premio Officina Teatro 2007, sarà rappresentato da Luana Rondinelli, Jerry Accardo e Piero Indelicato con la regia di Giovanni Carta.