Multato un giovane che ditribuiva i volantini delle offerte di un supermercato

Nell’ambito dei controlli per la difesa dell’ambiente e del decoro cittadino, infatti, la Polizia Municipale seguendo le direttive dell’ordinanza emessa dal sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, ha elevato il primo verbale di contestazione per violazione amministrativa relativamente al divieto di volantinaggio nel vie cittadine. Ieri, attorno alle 13,00, in corso Piersanti Mattarella è stato fermato e multato un uomo che distribuiva volantini riportanti offerte di un supermercato che ha diversi store in città. Il giovane, interrogato dagli agenti di Polizia Municipale, ha dichiarato di avere avuto la commessa tramite una ditta di Catania. La sanzione al trasgressore ammonta a 450 euro. L’uomo ha dichiarato di non essere a conoscenza dell’ordinanza sindacale che vieta il volantinaggio. A proposito di divieti, dal primo agosto scatta quello antifumo su tutte le spiagge ricadenti nel territorio trapanese. Il divieto è esteso a tutti i cittadini residenti e non della Città di Trapani. In pratica, è consentito fumare soltanto nelle aree attrezzate nonché nelle immediate adiacenze e in ogni caso entro una distanza massima di mt 3 dagli appositi posacenere recanti lo stemma o altro segno identificativo comunale. E’ altresì fatto divieto di gettare rifiuti prodotti da fumo sul suolo e nelle acque.