Pubblicità
<tonno auriga

Nuovo appuntamento al granaio islamico di Custonaci

«Si ripeterà anche questa estate (sabato 3 agosto 2019) la cosiddetta «alba araba» nei pressi del «granaio islamico di Custonaci». La manifestazione, che in questi anni ha lasciato letteralmente affascinati i numerosi visitatori, si svolgerà esclusivamente sabato 3 agosto. L’appuntamento è previsto per le ore 5.00 del mattino presso il «Castello di Baida» (Castellammare del Golfo), per poi trasferirsi a ridosso dell’antico «Aghadir» ed esattamente presso la «Terrazza del Respiro», da dove sarà possibile vedere l’alba ascoltando i versi dei poeti arabi del tempo. È prevista anche una visita all’orto botanico presente nel «borgo di Visicari» (Custonaci). La bellezza dei luoghi, il contesto del sorgere del sole rende l’esperienza delle «albe arabe» qualcosa di unico nel suo genere, per venire incontro certamente ai turisti, ma anche ai numerosi curiosi che vogliono vivere un’inaspettata esperienza, che regalerà loro un piacevole ricordo di una parte di Custonaci ai più sconosciuta. Come ogni anno, in definitiva, i partecipanti verranno affascinati dal nascere del nuovo giorno prima, dai bagliori violacei e rossastri della luce, e successivamente direttamente dai raggi del sole appena sorto. Per informazioni e prenotazioni scrivere alla mail del «Centro Studi Dino Grammatico» csdinogrammatico@gmail.com ».