Pubblicità
<tonno auriga


Zero barriere a Custonaci. Parte dalla spiaggia di Cala Buguto, con l’inaugurazione di un’area gratuita accessibile ai diversamente abili,  il progetto dell’amministrazione comunale che punta all’abbattimento delle barriere architettoniche e naturali per consentire a tutte le cittadine e i cittadini di fruire degli spazi pubblici. Attraverso un sistema di pedane, passerelle e una sedia a rotelle da mare la spiaggia di Cornino adesso è accessibile a tutti. A gestire il servizio è il personale dell’associazione Ares che si occuperà di assistere le persone con disabilità.

A tagliare il nastro il sindaco Giuseppe Morfino con l’assessore ai lavori pubblici Michele Riccobene. “Abbattere le barriere  – dice il sindaco Morfino – è anzitutto un atto culturale che mira a garantire pari diritti a tutti i cittadini. con l’assessore ai lavori pubblici abbiamo voluto iniziare dalla spiaggia, ma il nostro obiettivo è quello di diventare un comune con zero barriere architettoniche”.