Pubblicità
<tonno auriga

Una edizione che promette scintille con Mario Incudine ed I 4 Gusti.​

La contrada di Ciancio è ancora una volta pronta a dare il via alla cinque giorni promossa nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima Madre della Chiesa. Un appuntamento che richiama ormai, da anni, tantissimi visitatori da ogni parte della provincia. “I motori sono accesi e da qualche giorno è stato diramato il programma completo; un programma ricco di novità. A lavorare già da mesi alla CiancioFest 2019 è il comitato pro-festeggiamenti unitamente e di concerto col parroco, Don Giacomo Putaggio”, scrive in una nota l’organizzazione. A presentare le serate, la confermata coppia​Peppe Giacalone e Valentina Donato. La manifestazione, ormai autentico fiore all’occhiello dell’estate lilybetana, la CiancioFest quest’anno propone parecchie novità come il concerto di MARIO INCUDINE​ ​ ​ ​ – coautore, insieme a Biagio Antonacci, del brano tormentone “Mio fratello”- e la travolgente comicità de “I 4 GUSTI” del celebre programma SICILIA CABARET. In apertura, spazio alla 1^a sfilata di carretti siciliani curata da Alessandro Castro e allo spettacolo del Gruppo Folk de “I Burgisi”. Ed ancora, in chiave del tutto rinnovata, ritorna il Festival della Canzone di Ciancio. Immancabile, poi, l’esilarante teatro in piazza i “S’attruvaru”, compagnia che porterà in scena la commedia brillante in due atti “Tagghia, ritagghia ncoddra e cuse”. Sabato poi l’appuntamento in piazza con il ballo e la musica live della IGNAZIO SUGAMIELE BAND con, a seguire, il Dj set fino a notte fonda. Ad arricchire i grandi eventi saranno anche quest’anno i “mercatini dello shopping” lungo il viale della Chiesa e le sagre con degustazioni di prodotti tipici. Insomma, un appuntamento da non perdere nella popolosa frazione marsalese, dal 21 al 25 agosto.​