Pubblicità
<tonno auriga

Individuati due nuovi siti dove conferire la frazione umida

Mercoledì  21 agosto  riprende regolarmente la raccolta dei rifiuti organici sul territorio comunale di San Vito Lo Capo. Lo comunicano il Sindaco,  Giuseppe Peraino, il vice sindaco, Franco Valenza, ed il Consulente in materia tecnico-ambientale, Vito Grammatico.  Il servizio verrà espletato come da calendario.  L’interruzione è stata causata dalla chiusura degli impianti di compostaggio  generando disagi non solo a San Vito Lo Capo ma in numerosi Comuni siciliani.  Per poter superare la situazione di criticità che si è venuta a creare nell’ultima settimana, son stati  individuati  due siti dove poter conferire la frazione umida.   La raccolta, per quel che concerne le altre tipologie di rifiuti è, invece, proseguita normalmente; nel mese di luglio è stato raggiunto il 78,47% di differenziata.

«Il nostro territorio- dichiara il sindaco- produce settimanalmente ( nel periodo di massima presenza turistica) circa 90 tonnellate di rifiuti organici;  considerate, dunque, le grandi quantità prodotte, siamo riusciti, seppur con qualche criticità a superare questo momento difficile. E’ pertanto doveroso da parte mia, a nome di tutta l’amministrazione comunale, rivolgere un ringraziamento al Presidente e a  tutto il personale della società Agesp, in particolare al caposquadra Enzo Alastra. Parimenti preziosa – aggiunge il sindaco Peraino- è stata la paziente cura avuta da tutti i cittadini e dagli operatori del commercio che, nonostante i disagi, hanno continuato a differenziare i rifiuti senza vanificare gli sforzi profusi negli ultimi mesi»

«Tutti  insieme, con il buon senso, la condivisione e il dialogo – conclude il sindaco- abbiamo lavorato affinché non si ripetesse quanto ancora echeggia nella nostra memoria, quando, nel 2015 e nel 2016, in piena estate, il nostro territorio comunale è stato palcoscenico di emergenze di ben più elevata entità».