Pubblicità
<tonno auriga

Sarà Mario Fillioley a chiudere, giovedì 22 agosto alle ore 21.30 a Favignana, la rassegna letteraria “Pagine d’estate. Autori in riva al Mare”, con il suo libro “La Sicilia è un’isola per modo di dire”, che racconta, in modo sardonico, leggero e disincantato, le nostre contraddizioni e il nostro modo di vivere. Un libro di raffinata e irresistibile comicità, un racconto lucido di una terra molto amata, un diario di viaggio curioso e impertinente, un manuale d’istruzioni per montare e smontare il mito della sicilitudine. La rassegna, organizzata dalla Libreria Galli Salve, di Maria Pia Salerno, con il patrocinio del Comune di Favignana – Isole Egadi, ha preso il via il 30 luglio con la giornalista Alessandra Turrisi ed è proseguita ospitando importanti nomi del panorama culturale italiano: Vauro Senesi, Lorenzo Marone, Nadia Terranova e in ultimo Sefania Auci con il best seller “I Leoni di Sicilia”, che ha fatto affluire all’ex Stabilimento Florio circa 400 persone. Di Mario Fillioley, che è un insegnante di lettere, proprio Stefania Auci dice: “Portatore sano di una sicilianità irriverente, racconta in maniera diretta, originale e sincera, le storie e le voci di questa isola in cui non c’è funerale senza risata e matrimonio senza il pianto”.
L’incontro con Roberto Cotroneo, inizialmente previsto per il 22 agosto, è stato annullato per motivi personali dell’autore.