Pubblicità
<tonno auriga

Allo stadio “Del Duca” di Ascoli il Trapani deve mandare giù il primo boccone amaro del campionato. I bianconeri hanno battuto 3 a 1 i granata e si aggiudicano i primi tre punti stagionali con i granata che tornano a casa senza punti nonostante una gara giocata con personalità. Risultato pesante rispetto a quello che si è visto in campo ma è pur vero che questa squadra ha bisogno di qualcosa in più in attacco. 

Al 17′ apre la marcature Scamacca che si ripete (dopo la doppietta di Coppa Italia), il numero 9 bianconero converge dalla sinistra e poi colpisce di destro infilando la sfera sotto la traversa con Dini che non può nulla. Al 19 del s.t. i granata trovano il pari, Jakimovsky lancia da 40 metri e trova Ferretti che al volo batte Lanni. Nel finale (al 39′) sotto un improvviso diluvio Da Cruz salta Da Silva sulla destra, pallone al centro e deviazione sfortunata di Luperini. Il Trapani prova a reagire ma l’Ascoli chiude i conti con Da Cruz in contropiede, prima di farsi espellere per una scaramuccia con Scognamillo.

IL TABELLINO:

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Pucino, Ferigra, Valentini, D’Elia; Gerbo (85′ Brlek), Petrucci, Cavion; Ninkovic (70′ Chajia); Scamacca (56′ Da Cruz), Ardemagni. A disp.: Fulignati, Andreoni, Quaranta, Brosco, Laverone, Piccinocchi, Troiano, Di Francesco, Rosseti. All. P. Zanetti.

TRAPANI (4-3-3): Dini; Luperini, Scognamillo, Fornasier (80′ Da Silva), Cauz; Aloi, Taugourdeau, Colpani (63′ Scaglia); Nzola, Evacuo (44′ Ferretti), Jakimovski. A disp.: Carnesecchi, Stancampiano, Martina, Tolomello, Cataldi, Molinari, Golfo. All. F. Baldini.

ARBITRO: Prontera di Bologna. Assistenti: Scarpa e Palermo.
IV ufficiale: Robilotta di Sala Consilina.

MARCATORI: 17′ Scamacca, 64′ Ferretti, 83′ aut. Luperini, 90′ Da Cruz

NOTE: Ammoniti: Fornasier (T), Jakimovski (T). Espulsi: al 93′ Scognamillo (T) per gioco antisportivo e Da Cruz (A) per fallo di reazione. Recuperi 3-4. Spettatori 6.659 di cui 17 tifosi granata.