Secondo quanto riferito dai testimoni ascoltati dalla polizia i rapinatori avevano un forte accento palermitano

Indagini a tutto campo da parte della polizia per risalire agli autori della rapina messa a segno questa mattina all’interno della filiale del Credito Emiliano di Via Virgilio. Gli agenti in queste ore, dopo aver ascoltato tutti i testimoni, stanno passando al setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza. L’episodio è avvenuto attorno alle 10,30. In tre, armati di coltello e con il volto coperto, hanno fatto irruzione all’interno della banca e dopo aver chiuso i clienti all’interno di una stanza, privandoli dei cellulari, si sono fatti consegnare tutto il denaro disponibile. Circa 70 mila euro il bottino, oltre a tre telefoni cellulari rubati ai dipendenti. Scattato l’allarme sul posto + intervenuta la polizia. Secondo quanto dichiarato dai presenti si tratterebbe di rapinatori in trasferta dal forte accento palermitano.