Pubblicità
<tonno auriga

Prosegue la preparazione alla partita di sabato sera col Venezia e prosegue il lavoro della società per portare in granata altri giocatori prima della chiusura del mercato

Ieri è stata la giornata dell’ufficializzazione in granata dell’attaccante Stefano Pettinari. Una pedina importante vista l’emergenza in attacco della squadra di mister Baldini, orfana anche per un po’ di tempo di Felice Evacuo. Infondata la voce che vorrebbe vicino al Trapani l’ex Adriano Montalto. Il giocatore non è stato contattato dalla società granata ed è il nuovo attaccante del Venezia. Questione Costa Ferreira. Il Trapani è sempre sul giocatore. Occhi puntati invece sul difensore Dermaku del Parma. Quando la squadra gialloblu, prenderà un pari ruolo, il destino del giocatore albanese sarà in serie B. Il Trapani dovrà vedersela con la concorrenza della Salernitana e del Pescara. Oggi poi giornata che potrebbe essere decisiva per il destino di Giacomo Tulli. Per quanto riguarda invece il centrocampo, l’interesse concreto è quello per Gianni Munari, giocatore del Parma classe ’83, nonostante le riserve relative alla sua condizione fisica e alle reali motivazioni del giocatore. Comunque le caratteristiche che il Trapani cerca sono quelle: centrocampista fisico con esperienza. Per tornare al campo, sabato sera mister Baldini dovrà fare a meno del difensore Stefano Scognamillo che dovrà scontare un turno di squalifica a seguito dell’espulsione rimediata sabato sera contro l’Ascoli.