Pubblicità
<tonno auriga

Discussione aperta sul litorale e anche sulla erosione della spiaggia

di Fabio Pace

Il sindaco Giuseppe Peraino, ha ribadito ai componenti del comitato, dopo averlo fatto pubblicamente anche con video messaggio sui social, che il progetto di realizzazione del resort non esiste più. Quanto meno non nella forma originaria, poiché a seguito della motivata contrarietà espressa dall’amministrazione comunale, la società “Marina Bay” ha reso nota la volontà di presentare una bozza di master plan progettuale e urbanistico che tenga conto delle osservazioni avanzate, prima fra tutte quella della salvaguardia del litorale da qualsiasi intervento che preveda la cementificazione su spiagge. Il sindaco ha anche ribadito che rimarranno aperti i canali di comunicazione con il comitato #NoMarineResort e con chiunque, attori sociali che operano nel comprensorio, siano interessati alla vicende. Altro tema affrontato: l’erosione della spiaggia. Il sindaco ha informato il comitato che da qualche mese, è stato dato incarico all’Università Kore di Enna, uno dei poli più avanzati che esistono in Europa nel settore ingegneristico-ambientale, di svolgere delle attività di analisti strumentale ed uno studio tecnico-scientifico che possa stabilire gli interventi più idonei da adottare per risolvere il problema.