Pubblicità
<tonno auriga

Stamattina, a seguito delle numerose segnalazioni, è stato effettuato un sopralluogo congiunto fra il Comune, con l’assessore La Porta, i Carbinieri e il presidente del NOITA, Rizzi. Situazione sotto controllo.

L’intervento di sostituzione dell’acqua con relativa sistemazione dell’impianto di riciclaggio risale ad appena venti giorni fa. Esattamente al 14 di agosto scorso. E’ evidente, però, che qualcosa non stia funzionando per il meglio tant’è che l’acqua della vasca per piumati e tartarughe della villa Margherita a Trapani risulta ancora una volta sporca e piena di foglie morte.

Parecchi cittadini si sono rivolti a Enrico Rizzi, presidente del Nucleo a Tutela degli animali, e quest’ultimo ha chiesto un sopralluogo all’assessore Peppe La Porta e ha chiesto anche l’intervento dei Carabinieri.

Situazione, per fortuna, sotto controllo. In arrivo c’è, infatti, un progetto specifico per ridare luce e dignità  a quest’area della villa comunale.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE