Presentato ieri sera il restauro del busto miracolo di San Francesco di Paola, opera attribuita alla scuola del Gagini.

Una partecipazione, quella di ieri sera, che è segno della grande devozione nei confronti del Santo eremita. San Francesco di Paola, protettore della marineria trapanese, è presente nella omonima chiesa non solo con la statua collocata sull’altare centrale ma anche con un busto poco conosciuto agli stessi fedeli, che dopo essere stato restaurato è stato al centro dell’incontro tenuto ieri sera con Giovanni Cammareri, che prendendo spunto da vecchi documenti del Senato trapanese ha raccontato anche di miracolose trasudazioni.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE