Pubblicità
<tonno auriga


“Sostegno e vicinanza agli Scout di Marsala. Incendio doloso o meno rimane il fatto che le strade della città la notte diventano terra di nessuno dove tutti possono fare quello che vogliono”. Sono le parole, pubblicate sul proprio profilo fb, da don Alessandro palermo, parroco della chiesa di San Matteo, a Marsala, in merito all’episodio verificatosi ieri sera all’interno del Fossato Punico che si trova tra via Giulio Anca Omodei e via Amendola. Le fiamme si sono sviluppate nei locali interni, che ospitano gli Scout, nelle due stanze e nel bagno. Ingenti i danni dentro la struttura, presso cui sono intervenuti i Vigili del Fuoco rimasti all’opera fino a mezzanotte circa raggiunti poi dagli agenti della Polizia Municipale e dai Carabinieri, che indagano sull’episodio. Molti giovani che hanno frequentato quel posto stanno manifestando amarezza e solidarietà al Gruppo Scout Agesci Marsala 2.