Pubblicità
<tonno auriga

In questi il gruppo che sta partecipando alla seconda edizione del Cammino Internazionale dell’Antica Trasversale Sicula ha fatto diverse tappe in provincia di Trapani.

La Trasversale sicula è l’antico tracciato che collegava la parte occidentale con quella orientale della Sicilia, passando per 8 province e 55 comuni, per un totale di 600 chilometri suddivisi in 35 tappe. I camminatori dopo essere partiti da Mozia hanno fatto tappa a Paceco, Dattilo, Bruca e nel bosco di Angimbè. Dopo avere attraversato tutta la Sicilia, sono attesi per il 16 novembre a Camarina, nel Ragusano. Nel loro tour nell’hinterland sono stati anche a Trapani, facendo una sosta a piazza Generale Scio dove ad attenderli c’era l’assessore Enzo Abbruscato con i rappresentati del comitato pro eritrine. Il gruppo si è quindi spostato verso Palazzo D’Alì dove ha incontrato il sindaco Giacomo Tranchida e proseguire quindi nel cammino per il comprensorio trapanese per poi dirigersi verso l’entroterra siciliano.

Mario Torrente

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE