Pubblicità
<tonno auriga

Oltre 200 appassionati della arrampicata sportiva a San Vito Lo Capo nel fine settimana.

La maggior parte arriva dal nord Europa, dove in questo periodo c’è già freddo e neve, approfittando del clima mite, del sole e della bellezza di una natura che a San Vito Lo Capo, non è soltanto mare ma anche montagna. Oltre duecento i climbers presenti alla prima edizione del San Vito Outdoor Fest. Una pratica sportiva non solo per giovani, praticata anche da numerose donne.

Cala Mancina è sicuramente uno dei luoghi privilegiati per gli amanti dell’arrampicata sportiva per la presenza di falesie di circa 30 metri dove, arrivati in cima si può ammirare la bellezza del mare cristallino ma non è l’unico posto apprezzato dai climbers. Ci sono anche le pareti rocciose sopra l’Isulidda.

Tante altre le attività all’aria aperta in programma. Domani mattina alle 9, il campione di Downhill, Davide Camedda, guiderà un’escursione in mountain bike tra San Vito Lo Capo, Macari e Castelluzzo. Sempre alle 09:00 si terrà il Triathlon Sprint, un percorso di nuoto, ciclismo e corsa, promosso dall’associazione dall’Associazione Triathlon Team Trapani. Ed ancora kite suf, sup ed immersioni. Insomma a San Vito l’estate non finisce mai!

GUARDA IL SERVIZIO
https://youtu.be/hjrss9vjfhw