Trapani, sindaco e assessori al lavoro anche la domenica

Pubblicità
<tonno auriga

Quasi una giunta al “volo” per fare il punto della situazione e pianificare il lavoro per la settimana che sta per iniziare. Il sindaco Giacomo Tranchida questa mattina, approfittando della manifestazione tenuta davanti Palazzo D’Alì “Tennis in piazza”, ha convocato i suoi assessori per dare alcune direttive. Così, sotto il porticato del palazzo delle poste, con lo zainetto sulle spalle e carte alla mano, il primo cittadino ha quasi tenuto una giunta “volante” con gli assessori Ninni Romano, Peppe La Porta, Rosalia D’Alì e Dario Safina. Pochi minuti, per dividersi il compiti e stilare l’agenda di lavoro della settimana. Ci sono infatti due conferenze stampa da pianificare. A nove mesi dall’avvio della raccolta differenziata c’è da fare un primo bilancio sul servizio. E va definito il completamento dei lavori di discerbatura. C’è poi sempre l’emergenza rifiuti che tiene banco per l’immondizia che continua ad essere lasciata incivilmente per le strade. L’esecutivo Tranchida si prepara anche a fare una “operazione verità” sugli impianti sportivi. Tra gli argomenti sul tavolo della giunta c’è pure il Piano triennale delle opere pubbliche, l’organizzazione  dell’Eropeade ed il lancio promo a Londra.

Mario Torrente