Pubblicità
<tonno auriga

E’ stato un successo la 2 giorni marsalese. I vincitori sono stati premiati dagli stessi assistiti del centro.

Circa 2500 visitatori al Csr-Aias di Marsala nella due giorni della Mostra ornitologica organizzata dall’Associazione Ornitologica Lilybea 2012, che si è chiusa ieri pomeriggio, domenica 21 ottobre. Tantissima gente tra appassionati, allevatori, famiglie, semplici curiosi, e tanta emozione anche per gli Assistiti dei Centri di riabilitazione Csr-Aias della provincia di Trapani, che ieri hanno premiato i vincitori e per l’occasione sono stati coinvolti – nelle settimane precedenti l’evento – in attività di laboratorio per la realizzazione dei premi. Un’occasione per ammirare splendidi esemplari di tantissime categorie. Alla fine, sono stati premiati dodici “campioni di razza”, scelti dai sette giudici federali della Federazione Ornicoltori Italiani per le loro caratteristiche e bellezza. Tra questi, lo splendido pappagallo Cenerino che, dotato di un’intelligenza equiparabile a quella di un bimbo di tre anni, riesce a chiamare per nome le persone che conosce oppure a dire “pronto” quando sente squillare il telefono. O come il particolare Turaco, la cui colorazione del piumaggio è superficiale e quindi, come le farfalle, se viene sfiorato lascia sulle dita i suoi pigmenti coloratissimi. E, ancora, tra i “campioni di razza” sono stati scelti Cardellini, Verdoni, Ciuffolotti, coloratissimi Diamanti del Gould. “E’ stata una bellissima manifestazione, con circa 1300 animali esposti e provenienti da ornicoltori di tutta la Sicilia – ha detto il Presidente dell’Associazione Ornitologica Lilybea 2012, Gianfranco Catalano – Oltre ai 12 campioni di razza, sono stati premiati 52 uccelli per i primi posti e 68 secondi, abbiamo consegnato 3 premi best show cioè i migliori nelle categorie di Canarini, Pappagalli ed Efi e abbiamo consegnato anche il premio Ornirosa per la ornicoltrice più brava”. A consegnare il premio Ornirosa, ieri, è stato il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo. Per la prima volta la Mostra Ornitologica, infatti, si è svolta nel Centro di riabilitazione di Contrada San Silvestro: “Per i nostri ragazzi è stata una gioia, perché si sono divertiti a realizzare i premi e sono felicissimi di essere protagonisti premiando i campioni” ha sottolineato Milena Bonomo, coordinatrice del Consorzio Siciliano di Riabilitazione. Gli Assistiti dei Centri di Marsala, Alcamo e Paceco hanno, infatti, realizzato con le proprie mani – all’interno dei laboratori d’arte del Csr – piatti e tele in juta, decorati con soggetti a tema: dalle saline a tantissime specie di uccelli. Dopo la benedizione degli animali, impartita da padre Giacomo Putaggio, ieri, grande soddisfazione è stata espressa anche dal Direttore generale del Consorzio Siciliano di Riabilitazione, Francesco Lo Trovato: “Abbiamo voluto realizzare questo Centro così grande proprio per aprirci a tutte le Associazioni del territorio, a eventi e manifestazioni per tutta la Città – ha detto l’ingegnere – La collaborazione con l’Associazione Ornitologica è stata particolarmente bella perché ha unito due mondi apparentemente molto distanti ma accomunati dalla consapevolezza della bellezza della diversità”.