“Interactiviamoci per la scuola” è stato il titolo del progetto promosso dal Rotaract Trapani-Birgi-Mozia che ha permesso di donare materiale di cancelleria agli studenti dell’istituto Eugenio Pertini di Trapani.

Quaderni, penne, matite, righetti, colla, album da disegno e tutto il materiale di cancelleria che serve agli alunni a scuola per le loro attività didattiche, donato dai ragazzi dell’Interact Trapani-Birgi-Mozia ai piccoli studenti della scuola Falcone, nel quartiere di Fontanelle. E per comprare il materiale di cancelleria il gruppo dell’Interact guidato da Christian Vassallo ha promosso una vera e propria raccolta fondi vendendo castagne arrostite in occasione della Festa d’autunno del Rotary.

L’Interact raggruppa ragazzi dai 12 ei 17 anni, che svolgono le loro attività nell’ambito del Rotary. Il materiale di cancelleria è stato donato nel corso della cerimonia tenta nell’aula magna della Falcone, con gli studenti che hanno ringraziato per il gesto di solidarietà con cartelloni, cuoricini ed anche una canzone. A ringraziare il Rotary a nome di tutta la scuola la dirigente dell’istituto Pertini Maria Laura Lombardo.

E nel corso dell’iniziativa la presidente del Rotary Trapani-Birgi-Mozia Rita Scaringi ha annunciato un’altra iniziativa in favore dell’istituto Eugenio Pertini, ovvero la collocazione di un distributore di acqua potabile nel plesso della via Terenzio, sempre donato con i fondi del Rotary. Un’iniziativa che a seguire potrebbe essere anche replicata in altre scuole.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE