L’Associazione Eticologica, da anni impegnata in un ‘azione di sensibilizzazione e diffusione delle buone delle pratiche sul territorio, anche quest’anno partecipa alla SERR (Settimana Europea per la riduzione dei Rifiuti) che inizierà in tutta Europa sabato 16 novembre e si concluderà domenica 24 novembre.

La SERR è la più grande campagna di sensibilizzazione a livello comunitario sulla prevenzione e riduzione della produzione dei rifiuti, ogni anno ha un tema diverso e quest’anno per la sua undicesima edizione il tema scelto è molto ampio ed è “Educare alla Riduzione dei Rifiuti”, cioè l’educazione ambientale alla prevenzione.

Eticologica, che ha vinto l’edizione dello scorso anno con la migliore azione nella categoria associazioni, non poteva mancare per questa undicesima edizione e decide di partecipare presentando diverse azioni, conscia del fatto che tutte le azioni pratiche di riduzione o di educazione ambientale che si compiono in questa settimana amplificano e moltiplicano la comunicazione su questo tema e aiutano a raggiungere un target molto ampio il più ampio possibile.

La prima azione in calendario si svolgerà lunedì 18 novembre, in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Comir Group azienda leader a Marsala nel recupero e riciclo dei RAEE anche per dare una certa continuazione all’azione portata avanti l’anno precedente.

Per questa azione, abbastanza articolata, che vede il coinvolgimento di diversi attori, saranno inoltre coinvolte due scuole della città: l’Istituto Tecnico Tecnologico P. Mattarella e le terze classi della scuola media Mazzini di Marsala.

La settimana precedente alla SERR, alcuni dei ragazzi dell’Istituto Tecnico Tecnologico P. Mattarella coadiuvati dal prof.re Giovanni Laudicina, saranno formati dai responsabili della Comir Group, con delle lezioni frontali, su quali siano i rifiuti RAEE, come si può ridurre la loro produzione, dell’importanza del riutilizzo e del riuso di questi oggetti o di parti di essi, del loro corretto smaltimento, dell’obsolescenza che li caratterizza indotta dall’evoluzione tecnologica.

Durante la stessa settimana, gli alunni delle terze classi della scuola Media Mazzini, saranno coinvolti in una gara di raccolta dei RAEE e tutte le classi interessate saranno fornite di un apposito contenitore per il loro conferimento.

Il giorno 18, al termine della settimana di raccolta le classi parteciperanno ad un incontro di formazione, tenuto dai ragazzi dell’Istituto Tecnico, precedentemente formati. Al termine dell’incontro la classe che avrà raccolto più raee sarà premiata e ad ogni alunno della classe sarà regalata una borraccia.

Martedì 19 novembre saremo ospiti del Liceo Linguistico dell’Istituto Statale “Pascasino” dove con l’azione “Salviamo l’ombrello” parleremo con i ragazzi della filiera produttiva e del fine vita degli indumenti:

Mercoledì 20 presso l’aula magna dell’ I.S.I.S.S. A. Damiani insieme ai ragazzi delle terze classi dell’istituto parleremo di Spreco Alimentare, sull’Ecologia Alimentare e l’Etica del Consumo.

L’obiettivo dell’incontro è sviluppare nei ragazzi un senso critico e una diversa ottica di approccio al prodotto che andranno ad acquistare ed utilizzare special modo in cucina; e quindi sull’impiego ottimale delle risorse alimentari. Inoltre si intenderà trattare il tema degli imballaggi nell’industria alimentare fornendo anche suggerimenti pratici per utilizzare al meglio tali imballaggi.

Giovedì 21 novembre “Prevenzione e riduzione per una raccolta d’eccezione” un importante incontro che vede la sinergia di diversi attori: Istituti Scolastici Liceo Classico Giovanni XXIII, l’Istituto Tecnico Tecnologico P. Mattarella, il Comune di Marsala, l’Energetikambiente ed il Consorzio Comieco. Insieme per sensibilizzare i ragazzi sull’importanza della raccolta differenziata degli imballaggi e sulla necessità di una maggiore attenzione ambientale all’atto di acquisto di vari prodotti. In particolare sarà illustrato il ciclo del riciclo di carta e cartone.

Venerdì 22 novembre insieme a Valentina Giacalone di Spazio Yoga e con i ragazzi delle quinte classi del Liceo Statale “Pascasino” in via Falcone ci prenderemo del tempo per riflettere sulla mancanza di consapevolezza nei nostri gesti quotidiani. Lo faremo attraverso lo yoga: pratica che è strumento di ascolto e conoscenza del proprio corpo che ci porta in connessione con noi stessi e ci insegna a vivere il momento presente, il famoso “qui ed ora”.

Sabato 23 novembre alle ore 17,30 chiuderemo la settimana con “Naturalmente Yoga” un incontro pubblico, presso il Convento del Carmine, nuovamente in collaborazione con Spazio Yoga. Durante l’ incontro Eticologica si occuperà di dare delle informazioni sulle buone pratiche e Spazio Yoga, con una lezione pratica di yoga, si occuperà di insegnarci come mettere in pratica le buone pratiche. Spazio Yoga porterà quindi, tra la cittadinanza una pratica dedicata alla consapevolezza dell’esserci, alla presenza nell’azione. Allora tutti a prenotare il vostro tappetino!