Pubblicità
<tonno auriga

Anche quest’anno sono tornate le mattinate Fai d’inverno. Quest’anno il luogo d’incontro tra gli studenti trapanesi e la storia del territorio è stato a Torre di Ligny.

Come nelle passate edizioni gli apprendisti Ciceroni di diverse scuole del territorio hanno raccontato ad altri studenti di diverse scuole la storia legata ad un monumento. Per l’edizione 2019 i riflettori sono stati puntati su Torre di Ligny, luogo simboli di Trapani con un viaggio partito dall’Eneide, passando per i viaggi di Ulisse ed arrivare fino ai luoghi della sepoltura di Anchise.

La storia di Torre di Ligny è stata invece spiegata dal professore Francesco Torre, che ha parlato anche del sistema di avvistamento e difesa contro gli attacchi di pirati. Un racconto che è continuato fino alla terrazza da dove si vede il mare della battaglia delle Egadi. Sempre con gli apprendisti Ciceroni che hanno accompagnato gli studenti in un viaggio tra mito e leggenda coordinato dalla delegazione del Fai di Trapani.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE