A San Nicola è tempo di Natale

Inaugurato a Trapani il Regio Presepe Monumentale. Rinnovata la tradizione della dote di San Nicola.

di Mario Torrente

Nella chiesa San Nicola si respirava atmosfera natalizia. Le navate della stupenda proto basilica si sono riempite della musica dell’Ensemble da camera di Trapani. E non sono mancati i classici brani natalizi, magistralmente interpretati dal soprano Pamela Cosenza. In occasione della solennità in onore del protettore dei bambini e delle fanciulle sono state preparate le “doti di San Nicola”, che rappresentano i sacchi con dentro le monete d’oro che secondo la tradizione il santo donò per salvare tre fanciulle e permettere loro di sposarsi. Spazio anche ai bambini, con un mini parco giochi allestito davanti l’ingresso della chiesa trapanese dove, proprio per la festa del “Santo dei doni” è stato inaugurato il regio presepe monumentale realizzato da Jaemy Callari e Roberta Fontana. Una rappresentazione della natività davvero curata nei minimi dettagli, ambientata nelle location di Trapani con diversi scorci, come la Colombaia, i palazzi e la chiesa di San Liberale che ricordano alcuni monumenti della città. E naturalmente non possono mancare le saline e classiche stradine del centro storico. E tra le novità di quest’anno c’è la rappresentazione della natività della Madonna con Sant’Anna e San Gioacchino.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE

GUARDA LA PHOTOGALLERY

(foto Mario Torrente)