Mercoledì e giovedì si voterà per il rinnovo del Consiglio di Corso di Studi in Giurisprudenza. L’associazione Unitrapani scenderà in campo con la lista delle associazioni Run Palermo e Reazione. Tra i candidati, la trapanese di origini italo tunisine, Amira Trabelsi. Una candidatura dall’alto valore simbolico. E’ infatti la prima volta infatti che l’associazione trapanese propone un candidato di origini straniere. Ad affiancarla, Giuseppe Amoroso, Alessandro Lo Meo, Giorgio Corso e Flavio Scuderi. “Una grande gioia per me – sottolinea Amira Trabelsi  – perché ritengo fondamentale rappresentare i miei colleghi, la mia associazione Unitrapani ed il mio Polo. Se dovessi avere i privilegio di rappresentare i miei colleghi, lo farò in continuità ideale con l’operato dei miei Amici e soci di Unitrapani che hanno ricoperto in precedenza il ruolo per il quale mi candido”. L’associazione universitaria Alfaomega scende invece in campo con Avanti Giurisprudenza. I cinque candidati sono: Elisabetta Gianquinto, Melania Faldetta, Walter La Rocca, Vincenzo Macchiarella e Stefano Morana