SONY DSC

Hanno infastidito gli avventori di un bar costringendo i proprietari a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. All’arrivo dei carabinieri però i due sono andati in escandescenza aggredendoli. In manette due giovani, Rocco Fugardo di 26 anni e Daniele Cirillo di 25, entrambi di Castelvetrano,  accusati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e  rifiuto d’indicazione della propria identità personale. Uno dei due militari è stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. Al termine deI giudizio direttissimo,  il giudice ha disposto per entrambi l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e l’obbligo di permanenza nel comune di residenza con la prescrizione di rimanere all’interno della propria abitazione dalle ore 20:00 alle ore 07:00.