Granata in vantaggio al 23′ grazie alla rete di Luperini. Al 17′ del secondo tempo il pareggio su rigore di Iemmello. Un minuto dopo Pettinari segna il 2-1. Al 40′ rigore per il Perugia realizzato da Falcinelli.

TRAPANI : Carnesecchi, Taugourdeau, Scognamillo, Biabiany, Luperini, Fornasier, Colpani, Pettinari, Moscati, Grillo, Strandberg.

All. Fabrizio Castori

PERUGIA: Vicario, Carraro, Sgarbi, Mazzocchi, Iemmello, Buonaiuto, Nicolussi, Falzerano, Di Chiara, Capone, Gyomber.

All. Massimo Oddo.

Seconda partita per mixer Castori sulla panchina del Trapani. I granata devono cercare di ottimizzare per non perdere il passo del Cosenza vittorioso con l’Empoli. Stessa formazione della scorsa gara per il Trapani con Biabiany e Pettinari in attacco, con Moscati e Grillo da esterni di centrocampo. All’11 primo impegno per Carnesecchi che respinge la punizione di Buoinaiuto. Al 19′ per il Trapani ci prova Luperini ma il tiro è alto sopra la traversa. Al 23′ la rete del vantaggio dei granata: Taugourdeau serve Colpani sulla sinistra e triangola, il francese vede Luperini che in seconda battuta realizza. 1-0 . Al 28′ Taugourdeau da punizione mette in mezzo per Strandberg che colpisce di testa. Vicario ha presa salda. Al 32′ doppia occasione per il Trapani, prima Luperini, a respingere un giocatore del Perugia, dopo Taugourdeau ma il tiro esce di poco oltre il palo sinistro. Al 44′ Buonaiuto svirgola proprio davanti alla porta granata divorandosi il pareggio. Al rientro in campo per il secondo tempo subito occasione per il Trapani con Luperini che stampa sulla traversa l’assist di Taugourdeau. Al 6′ Pettinari fa tutto da solo, doppio passo e tiro, ma non è centrato. Al 15′ fallo su ultimo homo ed espulsione per Strandberg. Dal dischetto Iemmello realizza, 1-1. Neanche il tempo di esultare che il Perugia incassa la seconda rete. Scognamillo vola e di testa serve Pettinari che deve solo spingere. 2-1. Tre cambi per il Trapani: dentro Aloi, Pagliarulo e Nzola per Colpani, Biabiany e Pettinari. Al 37′ l arbitro evidenzia un tocco di mano, di Fornasier e sanziona col rigore, che Falcinelli prima deve ripetere e poi realizza al 40′. 2-2. Nel frattempo anche il Perugia in dieci per l’espulsione di Gyomber.

Una partita in cui i granata hanno davvero dato tutto, riuscendo ad ottenere un solo punto. Due rigori per il Perugia e un’espulsione per parte. Ora testa al prossimo impegno, la trasferta di domenica a Crotone.