Al 48′ la rete di Messias porta avanti il Crotone. Al 77′ il raddoppio di Mazzotta. All 82′ il 3-0 siglato da Simy su rigore

CROTONE: Cordaz, Cuomo, Golemic, Mustacchio, Crociata, Molina, Barberis, Gomelt, Simy, Messias, Marrone.

All. Giovanni Stroppa

TRAPANI: Carnesecchi, Pagliarulo, Evacuo, Luperini, Corapi, Candela, Fornasier, Colpani, Pettinari, Moscati, Grillo

All. Fabrizio Castori

Castori propone il 4-3-1-2 con Colpani dietro Evacuo e Pettinari. Squalificati Del Prete, Scognamillo e Taugourdeau. Titolare capitan Pagliarulo. Dopo appena 35 secondi subito impegnato, in doppia battuta, Carnesecchi. Ripartenze e aggressività per il Crotone. Il Trapani fatica a costruire, ma si oppone ai tentativi della squadra di casa.Al 21′ ancora Carnesecchi ad opporsi a Mustacchio che sulla respinta colpisce la traversa. Al 40′ Messias cade in area, per l’ arbitro la spinta di Grillo non è tale da giustificare un calcio di rigore, anzi sanziona la simulazione del giocatore del Crotone. Al 44′ Crociata pennella da fuori area un tiro pericoloso che va di poco oltre la traversa. Al 48′ la rete del Crotone, pennellata per Messias che FI testa realizza il suo primo gol in serie B. Al 55′, un attimo prima della sostituzione a favore di Biabiany, Evacuo prende palla da Luperini ma colpisce male e la palla va oltre il palo sinistro . Al 60′ l’estremo difensore granata è bravo a scegliere il tempo della parata su Messias che da solo si fa parare vanificando 2-0. Dentro Aloi e Scaglia. Al 70′ ancora Crotone avanti con Mustacchio che dal limite calcia di sinistro. Carnesecchi devia in angolo. Al 75′ Pettinari prende in area palla, Cordaz para in due tempi. Al 77′ il raddoppio del Crotone: Mustacchio mette in mezzo per Mazzotta, neo entrato e realizza anche lui di testa. È 2-0. All’82’ fallo di Pagliarulo in area. Per l’arbitro è rigore. Dal dischetto Simy sigla il 3-0.