Pubblicità
<tonno auriga

Con la consegna delle statuette raffiguranti il dio Saturno ieri sera nella chiesa di Sant’Agostino si è chiusa la rassegna “Trapani che produce” organizzata dalla nostra emittente assieme alla Camera di Commercio.

La serata, presentata dalla nostra Stefania Renda, si è aperta con una clip che sintetizza le passate edizioni del Premio Saturno, con una carrellata dei premiati e dei protagonisti di questi sedici anni di riconoscimenti a chi si è distinto nei rispettivi settori, a partire delle attività produttive, cultura, sport e nell’ambito sociale. Ma non solo. Portando avanti la migliore immagine del territorio e della sua voglia di andare avanti. E ieri, per l’edizione “Winter” del Premio Saturno, la statuetta raffigurante il dio dell’agricoltura è andata all’Ente Luglio Musicale ed a Stefania Mode. A ritirare il riconoscimento per il Luglio Musicale, per il suo decennale impegno nella cultura, l’assessore del Comune di Trapani e delegata per l’Ente Rosalia D’Alì, che ha ricevuto il premio dal presidente di Telesud Massimo Marino. Per Stefania Mode è stato invece l’assessore Giuseppe Pellegrino a consegnare la statuetta di Saturno a Giuseppe Di Lorenzo, direttore della logistica dell’azienda trapanese che in questi anni ha portato avanti diverse iniziative per il patrimonio della città, a partire dal restauro del gruppo della processione dei Misteri Ecce Homo, oltre che l’intervento nella statua di Saturno che si trova davanti la chiesa di Sant’Agostino, che sempre ieri ha ospitato l’iniziativa “Doniamo per il Magi’s day”, con mercatini e canti natalizi per raccogliere fondi da destinare alle famiglie bisognose organizzata dall’associazione “Madre Pietà Dolorosa” guidata da Giuseppe Peralta, che ad inizio serata ha spiegato il senso della manifestazione, che si è conclusa con uno spettacolo per la solidarietà presentato da Claudio Maltese. Come sempre spazio anche alla gastronomia, con il cooking show del noto enogastronauta Peppe Giuffrè, che ha deliziato il pubblico con una sua “creazione” live” a tema natalizio che tutti i presenti hanno potuto degustare. Gran finale con il cabaret di Ernesto Maria Ponte, che con le sue battute, come sempre, ha regalato tante esilaranti risate. Facendo così calare nel miglior modo possibile il sipario sul “Premio Saturno Winter”.

GUARDA IL SERVIZIO