Un pacco contenente trenta chili di hashish è stato rinvenuto dai carabinieri di Castelvetrano sulla spiaggia della località balneare Belìce di Mare. L’intervento dei militari è avvenuto subito dopo una segnalazione anonima giunta al centralino del 112. Svolte tutte le operazioni per verificare la natura non pericolosa del contenuto del pacco, i militari hanno appurato che l’involucro conteneva 30 chili di hashish suddivisi in 600 panetti di 50 grammi ciascuno.  Una volta tagliata, la droga, se fosse stata immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 200.000 euro.