Home Attualità Detenuti al lavoro per la prima volta nell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”...

Detenuti al lavoro per la prima volta nell’Area Marina Protetta “Isole Egadi” grazie a un protocollo d’intesa che sarà siglato il 14 gennaio

Detenuti al lavoro nella più grande riserva marina d’Europa. I reclusi del carcere di Favignana nel 2020 avranno l’opportunità di essere impiegati per la prima volta in diverse attività ricadenti nell’ambito dell’Area Marina Protetta del territorio egadino, anche se è da anni che sono coinvolti in occupazioni temporanee retribuite sull’isola. Il lavoro è, infatti, uno dei principali strumenti, previsti dalla Costituzione e dall’ordinamento penitenziario, per la risocializzazione e il trattamento rieducativo del condannato.

Martedì 14 gennaio, in occasione della tradizionale conferenza di servizio per la programmazione delle attività, che si svolgerà presso la Casa di Reclusione di Favignana, alla presenza del Magistrato di Sorveglianza di Trapani, Dr.ssa Chiara Vicini, del Direttore dell’Ufficio Detenuti e Trattamento del Provveditorato di Palermo, Dr. Settimio Monetini, del Sindaco di Favignana-Isole Egadi e Presidente dell’Area Marina Protetta, Giuseppe Pagoto, del Direttore dell’Area Marina Protetta, Dr. Salvatore Livreri Console e del Direttore della Casa di Reclusione, Dr. Nunziante Rosania, sarà firmato un protocollo d’Intesa fra la casa di Reclusione, l’Area Marina Protetta e l’UEPE di Trapani, rappresentato dalla Dr.ssa Maria Rosaria Asta, che consentirà l’impiego di una decina di detenuti per lo svolgimento di lavori sul territorio egadino nell’ambito delle attività e dei beni che ricadono sotto l’egida della riserva naturale.

Il documento prevede la corretta applicazione della Legge 6.12.91 la quale configura le Aree Naturali Protette quali “luogo di sperimentazione e conduzione di modelli sociali consapevoli ed orientati allo sviluppo economico sostenibile dei territori anche attraverso progetti d’inclusione sociale” e della Legge Penitenziaria che prevede l’inserimento socio lavorativo dei soggetti sottoposti a detenzione.

Il protocollo si sostanzierà in progetti da realizzarsi nel breve periodo e che prevederanno l’intervento dei detenuti in tutti gli ambiti territoriali e operativi dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, compresi gli aspetti formativi.

Ultime notizie in diretta

Parco eolico, c’è tempo per valutare

Il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ha incontrato la società che ha presentato...

Vaccini, la richiesta di Miccichè all’assessore alla salute

Il Presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè ha chiesto all’assessore alla Salute di valutare la...

Erice, caso parcheggi: le motivazioni della Cassazione su Massimo Toscano

L'avvocato Massimo Toscano Pecorella, attuale consigliere comunale a Trapani,...

Confini Trapani-Erice, il 9 marzo riunione a Palazzo Cavarretta

Ascolta l'intervista al presidente del Consiglio comunale di Trapani Giuseppe Guaiana sulla riunione...

Paceco, nuovo calendario dei servizi di raccolta differenziata

È in distribuzione, a Paceco, il calendario della raccolta...

Rifiuti, il Piano della Regione approvato anche dal Cga

La Regione Siciliana ha finalmente il suo Piano di...

E’ il turno dei disabili gravissimi

La Sicilia è tra le prime quattro regioni italiane ad avviare la campagna...

Stabilizzati due lavoratori ASU del Comune di Erice

Due lavoratori ASU del Comune di Erice hanno...

Il Patto per la lettura

Sottoscritto un documento tra amministrazione comunale di Trapani e diverse realtà del territorio....

Altre Notizie di Oggi

La storia si ripete

I lavoratori forestali siciliani puntualmente devono soffrire e subire i ritardi del governo regionale, di qualunque colore politico esso sia. Dunque anche...

In onda oggi su Telesud

Per gli appuntamenti su Telesud, alle 20.30 e 00.30 andrà in onda l'incontro di calcio Dattilo-Paternò. Alle 23 trasmetteremo invece la partita...

Parco eolico, c’è tempo per valutare

Il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ha incontrato la società che ha presentato il progetto per realizzare un parco eolico al largo...

L’ITET ‘Garibaldi’ di Marsala ‘Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo’

"Scuola Ambasciatrice del Parlamento europeo (European Parliament Ambassador School Programme EPAS)" è il programma che coinvolge le scuole di tutta Europa in...

Erice, Ruggero Messina prende il posto di Carmela Daidone

Nel corso dell’ultima riunione del Consiglio comunale di Erice, l’assemblea ha proceduto alla surroga Carmela Daidone, chiamata a fare parte della giunta municipale in...

A Trapani scatta il servizio di vigilanza ambientale

Firmato questa mattina il contratto di affidamento del servizio di vigilanza ambientale tra il Comune di Trapani e l’Associazione A.T.A.A. “Associazione di...
Trapani
poche nuvole
10.3 ° C
12 °
9.4 °
94 %
3.1kmh
20 %
Mer
15 °
Gio
15 °
Ven
15 °
Sab
16 °
Dom
10 °