Panoramica di Trapani al tramonto, dalla litoranea a Torre di Ligny (Ph: Fabio Pace)

Le gare per costruire l’immagine di destinazione turistica, una terza in arrivo non appena ci saranno le risorse economiche

Il Distretto Turistico Sicilia Occidentale, presieduto da Rosalia d’Alì ha pubblicato sulla piattaforma Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione due avvisi per l’affidamento del servizio di “Creazione di un Brand di Destinazione Turistica e di Web Presence” e del servizio di realizzazione “Video, Campagna visual, Scatti fotografici e digital PR”. Il Distretto ha potuto procedere ai bandi grazie ai comuni aderenti che a dicembre hanno chiuso i bilanci comunali e trasferito le necessarie coperture finanziarie. Il Distretto attende che gli ultimi Comuni aderenti all’iniziativa provvedano a trasferire le risorse stabilite per il primo anno, per poter dare avvio ad una terza gara. Il bando per la “Creazione di un Brand di Destinazione Turistica e di Web Presence”, che scadrà il 4 febbraio 2020, ha un importo a base di gara di 150.000 euro. Il bando per l’affidamento del servizio di realizzazione “Video, Campagna visual, Scatti fotografici e digital PR” scadrà il 12 febbraio 2020 e ha un importo a base di gara di 200.000 euro. I dettagli relativi alle procedure di gara, ai criteri di aggiudicazione e ai requisiti sono pubblicati, oltre che sulla piattaforma MePA, anche sul sito web del Distretto Turistico (www.distrettosiciliaoccidentale.it). «La scelta dei fornitori – assicura il Presidente D’Alì – avverrà nella massima trasparenza e correttezza. I criteri di selezione sono molto rigorosi: puntiamo all’offerta economicamente più vantaggiosa, e ciò significa che non stiamo cercando il massimo ribasso, ma il maggiore vantaggio e il miglior rapporto qualità-prezzo. Negli avvisi viene richiesto un gruppo di lavoro qualificato, professionale e con comprovata esperienza nel settore».