Un momento per ricordare gli orrori dei campi di concentramento ed occasione per presentare il progetto dell’Unione Donne Italiane “Trapani sul treno della memoria 2020”. L’incontro si è svolto questa mattina nei locali del Polo Universitario. La mattinata si è aperta con la presentazione del libro di Giuseppe Civati “Liliana Segre. Il mare nero dell’indifferenza”. A dialogare con l’autore, la giornalista Ornella Fulco. Per l’occasione sono stati premiati gli studenti del concorso “World Wide Comunity” che – grazie alle borse di studio finanziate dai comuni che hanno aderito all’iniziativa, dal consorzio universitario e la Cgil – a febbraio partiranno con il treno della memoria per Auschwitz . Un’occasione per questi giovani che avranno la possibilità di visitare i luoghi dell’orrore diventando testimoni della memoria

GUARDA IL SERVIZIO