L'avv. Buffa (a sinistra nella foto) riceve il premio alla carriera da parte dei suoi colleghi della camera penale di Marsala

È morto questo pomeriggio a Marsala l’avvocato Antonino Buffa, presidente onorario della camera penale Lilybetana. Cordoglio è stato espresso alla famiglia dai colleghi dell’anziano avvocato e soprattutto da parte dei penalisti dell’intero foro del Tribunale di Marsala che si sono stretti nel ricordo al dolore della famiglia e ne hanno onorato la memoria con la motivazione del premio alla carriera che gli era stato concesso il 19 ottobre scorso. In quella pergamena i colleghi di Antonino Buffa riconobbero che egli «nella Sua professione, si è distinto per lealtà, impegno, correttezza e rispetto delle regole deontologiche». E ancora che fu «esempio di irreprensibile condotta umana improntata all’ onestà, integrità morale e coerenza nei valori che gli hanno consentito di essere acclamato come Presidente onorario della Camera Penale “On.le avv. Stefano Pellegrino”. Sempre pronto a fianco dei giovani colleghi, ha dimostrato di esserne il più alto interprete dei sentimenti e dei valori che muovono i giovani a intraprendere  questa splendida professione. La sua ironia e semplicità gli hanno consentito di essere sempre un esempio per tutti i colleghi».