di Mario Torrente

Sono iniziati a Trapani, nella chiesa di Santa Maria di Gesù, i lavori di restauro del Crocifisso della “Discesa dalla Croce”.

Il Crocifisso, della seconda metà del 1700, ha le braccia ed il capo mobili, il che permette di potere svolgere l’antichissimo rito della discesa dalla Croce che si tiene a Trapani ogni Venerdì Santo prima dell’uscita della Processione dei Misteri. Da anni la scultura raffigurante Gesù versava in condizioni piuttosto precarie. Da qui la decisione del rettore della chiesa di Santa Maria del Gesù don Giuseppe Bruccoleri, di procedere al restauro dell’immagine del Cristo.
Il restauro è stato finanziato dal Lions Club di Trapani. L’intervento, a cura della ditta “La Partenope Restauro”, è eseguito da Elena Vetere e Nicolò Miceli con la direzione dei lavori affidata a Pietro Barraco e sotto la supervisione di Bartolomeo Figuccio per la Soprintendenza ai Beni Culturali di Trapani.

Il cantiere di restauro, allestito nella cappella della Madonna degli Angeli della Chiesa di Santa Maria di Gesù, si potrà visitare il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 11.30.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE